Tag: San Giovanni Paolo II

4daf698d-3de6-44c7-af80-a7691d7689ff

San Giovanni Paolo II: “Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro!”

La vita non è un rincorrere beni materiali o posizioni sociali e lavorative che ci mettono allo specchio come persone che contano, che valgono. La vita è l’amore per la vita stessa. È l’amore per il Creato, se stessi e quindi il prossimo. La vita sono le emozioni e i dolori che scalfiscono l’anima ma…

Read More →

1451138740-immigrati-violenti-2

Arginare subito criminali e terroristi che si nascondono tra i rifugiati

BY SAMUEL COLOMBO Giusto aiutare donne e bambini e coloro che davvero hanno bisogno di aiuto specie se scappati da zone di guerra. Ma dove sono le donne e i bambini? Si tratta quasi sempre di uomini, uomini e ancora uomini. E di quali zone di guerra stiamo parlando esattamente? Facciamo attenzione a questo. Perché…

Read More →

giovanni-paolo-ii_1943652

“Non abbiate paura! Aprite anzi spalancate le porte a Cristo!”

BY VIVIAN COLOMBO Era il 22 Ottobre 1978 quando Giovanni Paolo II nella S. Messa di inizio Pontificato pronunciò con profonda, vissuta e sentita convinzione queste parole: “Non abbiate paura! Aprite, anzi spalancate le porte a Cristo!”. Permettiamo a Cristo di entrare nella nostra vita, nei nostri cuori e guarire ogni nostra ferita. Permettiamo a…

Read More →

Papa_Giovanni_Paolo_II_2

Giovanni Paolo II, una vera guida che portava le persone a Dio, non a se stesso

BY SAMUEL COLOMBO Il segretario di Giovanni Paolo II, don Stanislao ammette di aver avuto la consapevolezza di essere vicino ad un Santo: “Io penso che tutti lo sapevano”. Ma perché la gioventù seguiva Giovanni Paolo? “Perché cercava Dio tramite lui, scoprivano il Signore in contatto con lui. La gioventù cercava il Signore, non Giovanni…

Read More →

21106344_733111670219783_3268051595182076246_n

Karol Wojtyla sull’immigrazione

“E’ responsabilità delle autorità pubbliche esercitare il controllo dei flussi migratori in considerazione delle esigenze del bene comune. L’accoglienza deve sempre realizzarsi nel rispetto delle leggi e quindi coniugarsi, quando necessario, con la ferma repressione degli abusi“. San Giovanni Paolo II Share the Story

Back to Top